Blade Runner 2047, trama e recensione

Rating: Fare il seguito di un film molto visionario e soprattutto farlo 30 anni dopo non è un compito facile per nessuno, neanche se ti chiami Ridley Scott. È impossibile ricreare la stessa atmosfera, avere le stesse idee, cogliere lo stesso momento storico che inevitabilmente si riflette sul risultato. Il risultato è che se anche… Continua a leggere Blade Runner 2047, trama e recensione

Blade Runner, trama e recensione

Rating: Ci sono quei film che hanno fatto la storia di un genere, che sono stati il modello per un’infinità di imitazioni e opere ispirate. Blade Runner di Ridley Scott è uno di quelli, sconoscito da molti, amato da tanti, capito a fondo da alcuni. Un thriller fantascientifico che va ad indagare una delle domande… Continua a leggere Blade Runner, trama e recensione

Gli spietati

Rating: Anche se i film western passarono sostanzialmente di moda negli anni ’70 il cinema americano ci ripropone periodicamente la tematica. Gli mancanza di ideali del Far West, con i suoi assassini, i suoi carretti, la polvere, il treno e tutto il resto fecero la fortuna di molti attori e registi, compreso Clint Eastwood. Gli… Continua a leggere Gli spietati

Un calibro 20 per lo specialista

Rating: Pensi a Clint Eastwood e ti vengono subito in mente delle americanate ignoranti alla Ispettore Callaghan, ma la lunga carriera del texano dagli occhi di ghiaccio è costellata anche da film ben più impegnati. Un esempio è questo “Thunderbolt and Lightfoot” del 1974, ignorantemente trasformato in “Un calibro 20 per lo specialista” per la… Continua a leggere Un calibro 20 per lo specialista

Mad Max, Il Guerriero della Strada, recensione

Rating: Sono passati alcuni anni dai fatti narrati nel primo Mad Max e il mondo è caduto nell’anarchia più totale. Max Rockastansky è ancora in giro per le strade dell’Outback australiano e si trova ad affrontare nuove difficoltà. Il Guerriero della Strada permette a George Miller di mettere in scena tutta la sua creatività realizzando… Continua a leggere Mad Max, Il Guerriero della Strada, recensione