Archivi categoria: Ignoranza soft

Ignoranza sì, ma con moderazione. Diciamo che sono film in cui delle idee originali e sopra le righe sono state messe in un contenitore presentabile adatto più o meno a tutti.

Alita, l’Angelo della battaglia

In un futuro più o meno remoto c’è una città discarica abitata prevalentemente da cyborg. Ma l’ingegnoso Ido Dyson trova tra i rottami un corpo mutilato, che riporterà in vita.
Robert Rodriguez porta sul grande schermo il celebre fumetto, alla sua maniera, con un sacco di botti, ma con moderazione.

Continua la lettura di Alita, l’Angelo della battaglia

Robocop 2014

Nell’era dei reboot certo non poteva mancare l’icona degli anni ’80, il RoboCop figlio della supremazia tecnologica americana. Tematiche un po’ aggiornate, effetti visivi nettamente migliori, un cast mediamente buono e una sceneggiatura scritta con criterio lo rendono un bel film, ma la crudezza del primo episodio è ben lontana.

Continua la lettura di Robocop 2014

1997 Fuga da New York

Rating:

In un futuro prossimo la criminalità ha raggiunto livelli tali da dover trasformare l’isola di Manhattan in un’enorme carcere a cielo aperto. Tutto bene, finché per un incidente non ci finisce dentro anche il Presidente degli Stati Uniti. Un ex eroe di guerra, ora criminale, è chiamato a mettere a repentaglio la sua vita per salvarlo, in cambio della libertà.

Continua la lettura di 1997 Fuga da New York